Da La Nuova Ecologia del 10/01/2006
Originale su http://www.lanuovaecologia.it/energia/politiche/5225.php

Gazprom, l’Ue scopre le biomasse

L’Austria apre il semestre di presidenza annunciando il proprio interesse per le biomasse. Il ministro dell’agricoltura, Proll: «Ridurre la dipendenza energetica». Bocciato il nucleare

Primo passo concreto dell'Ue, dopo la crisi sul gas Russia-Ucraina: la presidenza austriaca di turno dell'Unione ha annunciato che nel semestre iniziato qualche giorno fa intende discutere a fondo sulle opportunità derivanti dalle biomasse.

«Dobbiamo attivarci per ridurre la dipendenza dell'Unione europea dagli idrocarburi quale fonte per l'energia in Europa» ha affermato in un comunicato il ministro dell'agricoltura e dell'ambiente, Josef Proll. «Quale presidente di turno, ho deciso di includere il piano d'azione sulle biomasse nell'agenda del consiglio agricolo Ue in programma il 23-24 gennaio» ha sottolineato il ministro precisando che nei prossimi quattro anni l'Europa potrebbe più che raddoppiare l'uso delle biomasse quali fonte d'energia.

«Attualmente le biomasse coprono circa 69 milioni di tonnellate equivalenti di energia - afferma il comunicato - Entro il 2010 questa cifra potrebbe salire fino a 189 milioni di tonnellate equivalenti». Gli effetti positivi si risentirebbero sul fronte dell'occupazione nelle aree rurali e del calo delle emissioni di C02, oltre che degli investimenti nelle tecnologie. «Le nuove centrali nucleari non sono un'alternativa – ha precisato inoltre Proll - Dobbiamo optare per un mix energetico equilibrato piuttosto che investire in mega-centrali di elettricità».

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

E l'energia del futuro?
Dall’energia eolica ai biogas ricavati dalle viscere di mucche morte, l’Europa stia iniziando a cercare altrove.
di Fiona Wollensack su CafèBabel.com del 14/11/2005

News in archivio

Prodi: ''Serve un'autorità Ue''
Energia: blackout elettrico in mezza Europa
Tra le 22 e le 23 sono rimaste al buio alcune regioni di Germania, Francia, Italia (Piemonte, Liguria e Puglia) e Belgio. L'Authority chiederà un'indagine europea
su Adnkronos del 05/11/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0