Da SwissInfo del 10/08/2006
Originale su http://www.swissinfo.org/ita/mondo/agenzie/detail/Gaza_numero_uccisi_a...

Palestina: Gaza, numero uccisi a luglio più alto dal 2004

GERUSALEMME - Nello scorso mese di luglio il numero dei palestinesi uccisi da fuoco israeliano nella Striscia di Gaza è stato il più alto degli ultimi due anni, secondo l'istituto di ricerche palestinese The Palestinian Monitoring Group (PMG). Stando al PMG a luglio sono stati uccisi 151 palestinesi, il numero più alto registrato dall' ottobre del 2004: in quel mese furono uccise 166 persone.

Il PMG afferma che dall'inizio delle operazioni militari israeliane nella striscia di Gaza, il 28 giugno scorso, in reazione al rapimento di un soldato da parte di un commando palestinese, fino allo scorso 8 agosto sono stati uccisi almeno 170 palestinesi, dei quali 138 erano civili e un quarto bambini.

Il crescente numero di vittime civili causato dalle operazioni militari israeliane nella regione, secondo il negoziatore capo palestinese Saeb Errikat, "avrà il solo risultato di rafforzare gli estremisti, indebolire i sostenitori della pace e inasprire il conflitto".

Sullo stesso argomento

 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0