Da ITNews del 02/10/2006
Originale su http://www.itnews.it/news/2006,133,itnl6a02,1002,,,132332.html

Internet: la rete è affetta dalla "sindrome da nickname"

Allarme sul crescente numero di adolescenti che crea false identità su Internet

Roma - La nuova minaccia della Rete è il nickname. A denunciare la portata del fenomeno è il Centro Lisa di Carmagnola, struttura sanitaria multi-disciplinare che opera nei settori della sanita' e della formazione. Secondo l'istituto le finte identità dietro le quali ciascun webnauta costruisce il proprio avatar possono rivelarsi in molti casi dei pericoli per l'incolumità del webnauta medio. Secondo l'Istat, dei 6 milioni e 500 mila utenti mensili della rete il 24,1% frequenta abitualmente una chat, percentuale costituita per lo più da giovani di 15-19 anni.

La maggior parte degli utenti (45%) sceglie uno pseudonimo fedele alle proprie caratteristiche, a cui si aggiungono coloro (8%) che utilizzano il loro nome di battesimo. A preoccupare è invece l'altra faccia della medaglia, vale a dire coloro che si dipingono con caratteristiche creando un personaggio virtuale, una carta d'identità telematica a tutti gli effetti, però frutto della finzione e della fantasia.

La "Sindrome da Nickname", come è stato già battezzato il fenomeno, preoccupa le associazioni per i minori e dei consumatori, considerato che il 66% dei giovani italiani di eta' compresa tra i 10 e i 14 anni chiacchiera ogni giorno via web e considera la chat il passatempo preferito. Dagli stessi dati si evince che il 71% di questi naviga soprattutto la sera e il 71,4% lo fa da solo. Il 40% non racconta mai ai genitori cosa vede o con chi parla su Internet. Molto poi il tempo che passano in chat: meno di un'ora per il 63,8%, da una a tre ore per il 32,8% e oltre tre ore per il 3,4% (dati Eurisko).

Sullo stesso argomento

News in archivio

Internet: i video online minacciano la tv
Regno Unito, sempre più ore davanti al pc
su TGcom del 27/11/2006
Internet: dove stanno andando i webnauti italiani?
Le ultime tendenze del popolo dei navigatori
su ITNews del 09/11/2006
Stati Uniti: un sito pubblica la ricetta della bomba atomica
Dopo la denuncia del New York Times la pagina web è stata chiusa
su ITNews del 03/11/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0