Da La Repubblica del 24/07/2006
Originale su http://www.repubblica.it/supplementi/af/2006/07/24/multimedia/016korsi...

Energia: il software per risparmiare

Fabbriche, centri commerciali, complessi industriali, pubblica amministrazione, grande distribuzione ma anche ospedali, università, magazzini, alberghi o qualsiasi attività economica potranno razionalizzare i propri consumi energetici e, quindi, risparmiare, utilizzando al meglio le opportunità offerte dalle tecnologie. Grazie a un applicativo software che permette di conoscere il preciso fabbisogno energetico di un'intera struttura immobiliare è possibile calcolare i picchi di consumi e soprattutto studiare e applicare scenari alternativi di utilizzi per la propria specifica situazione. Sono alcune delle opzioni rese possibili dall'utilizzo di Building Energy Management, la suite per il risparmio energetico messa a punto da ORS, una software house specializzata in soluzioni di ottimizzazione che opera in una logica di servizio integrato, ovvero permettendo il coordinamento delle azioni dell'energy manager (o l'ufficio tecnico o il responsabile delegato), dell'ufficio acquisti e dei servizi tecnici. ORS non è nuova per il settore energetico per il quale è stato in passato sviluppato una suite per la borsa dell'energia.

«I consumi aumentano, la capacità energetica nazionale cala. Eppure, da studi fatti si può arrivare a tagliare fino al 20% dei consumi negli edifici con azioni di risparmio energetico dichiara Nazzareno Oberto, amministratore delegato di ORS. L'ottimizzazione dell'uso dell'energia o meglio il facility energy management è, pertanto, la nuova frontiera efficiente del business in contesti di complessità. Solo capendo l'origine dei costi in una logica complessiva si possono ricavare effettivi benefici». La suite sviluppata da ORS sfrutta tutte le potenzialità insite nelle competenze di calcolo matematico e si compone di quattro moduli che coprono il processo: uno per la mappatura degli edifici; uno per la mappatura dei consumi (grazie ad apparecchi di monitoraggio): quelli intrinsechi (il passivo), quelli attivi (ventilazione, climatizzazione, illuminazione) e quelli operativi (del business e dei turni di lavoro); un applicativo per analisi "what if" e scenari simulativi sulla base delle serie storiche dei consumi, proposte di intervento e soluzioni; uno per l'ottimizzazione, ovvero per l'analisi finanziaria e per formulare ipotesi di gestione differenti, calcolo del risparmio energetico e dei contratti di fornitura più adatti per tipologia di utilizzo. Building Energy Management è una suite che non richiede particolari competenze tecniche e può essere facilmente utilizzabile anche da utenti non specialistici: chiave di eventuale successo è la disponibilità di una mappatura in Cad degli edifici all'interno del quale inserire tutte le fonti di prelievo di energia, lo schema elettrico e eventualmente fare delle analisi dei livelli di assorbimento da parte delle pareti.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Parigi sta pensando anche a un codice ambientale da rispettare per le strutture pubbliche
Quando la casa consuma meno
In Francia sconto fiscale per l’edilizia ecologica. In Italia ancora nessun aiuto
di Antonella Mariotti su La Stampa del 04/09/2006

In biblioteca

di AA.VV.
Marsilio, 2009
di AA.VV.
Edizioni Alegre, 2007
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0