Da Reuters del 21/06/2006
Originale su http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=topNews&storyID...

CPI: Ex presidente liberiano Taylor davanti a tribunale dell'Aja

AMSTERDAM/FREETOWN - L'ex presidente liberiano Charles Taylor è arrivato ieri in Paesi Bassi per affrontare un processo di fronte alla Corte penale internazionale (Cpi) dell'Aja, hanno riferito funzionari dell'aeroporto.

"E' arrivato a Rotterdam ed è stato prelevato da funzionari del ministero degli Esteri", ha detto un dipendente dell'aeroporto. Taylor sarà trattenuto nell'unità di detenzione della Cpi di Scheveningen.

Su di lui pendono 11 capi d'accusa per crimini di guerra e crimini contro l'umanità, per aver sostenuto i ribelli del Revolutionary United Front della Sierra Leone, i cui bambini-soldati obnubilati dalla droga uccidevano, mutilavano e stupravano i civili nella guerra intestina che ha devastato questo Paese dell'Africa occidentale negli anni 90.

Taylor è stato trasportato su un elicottero dell'Onu al principale aeroporto dello Stato, a Lungi, dal complesso della Corte ad hoc sulla Sierra Leone voluta dalle Nazioni Unite, che lo ha accusato di crimini di guerra e che ha deciso di spostare il processo all'Aja.

"Ho parlato brevemente a Taylor. Non abbiamo parlato del suo caso, abbiamo scherzato un po' e gli ho augurato buon viaggio" ha detto il portavoce della Corte, Peter Andersen, dopo la partenza di Taylor.

Sull'umore del prigioniero, ha detto: "E' difficile da dire -- sembrava molto serio".

"Questo vuol dire che adesso possiamo concentrarci sul processo contro Taylor, che è accusato di gravi crimini di guerra" ha detto il ministro degli Esteri olandese, Ben Bot, in un comunicato.

"E' un segnale da parte della comunità internazionale che l'impunità non sarà tollerata".

Una portavoce dell'Onu ha detto che il segretario generale dell'organizzazione, Kofi Annan, ha chiesto a tutti i Paesi coinvolti di sostenere il tribunale speciale nel suo lavoro contribuendo al bilancio e garantendo che prove e testimonianze vengano messe a disposizione.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Gli Usa ci ripensano
Revocate le sanzioni ai Paesi che decisero di non garantire l'immunitÓ ai militari Usa di fronte alla Corte dell'Aja
di Luca Galassi su Peace Reporter del 03/10/2006
 
Cos'´┐Ż ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0