Da Nuova Agenzia Radicale del 29/09/2006
Originale su http://www.quaderniradicali.it/agenzia/index.php?op=read&nid=10622

Bangladesh: rischia pena di morte per opinioni pro-israele

Un giornalista musulmano rischia in Bangladesh la condanna a morte per aver scritto articoli favorevoli ad Israele. La data del processo è già stata fissata e in base alle leggi vigenti in Bangladesh l'uomo - Salah Uddin Choudhury - potrebbe essere condannato alla pena capitale.

Redattore di un giornale in lingua inglese stampato a Dakha, il giornalista si è espresso contro l'estremismo islamico e in favore dello Stato di Israele, esortando il governo del Bangladesh a riconoscerlo.

Dopo questi articoli Choudhury è stato arrestato, senza la formulazione di accuse precise da parte delle autorità.

Era già stato arrestato nel 2003 all'aeroporto di Dakha, prima di prendere un volo per Israele dove avrebbe parlato sulla promozione delle relazioni tra ebrei e musulmani.

Sullo stesso argomento

 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0