Il libro nero della polvere bianca. Droga: trafficanti, CIA e stampa

Edito da Nuovi Mondi Media, 2005
445 pagine, € 21,50
ISBN 8889091169

di Alexander Cockburn, Jeffrey St. Clair

Quarta di copertina

Una meticolosa ma sintetica analisi dei risultati di più di 60 anni di indagini e ricerche sugli oscuri intrecci che si celano dietro il mercato della droga, una scioccante denuncia che vede coinvolti politici, media e servizi segreti, una dimostrazione di come molti importanti accadimenti di oggi (guerre, rivolte, terrorismo) siano frutto di alleanze segrete tessute all’ombra della polvere bianca.
“Il libro nero della polvere bianca” è il racconto di come, finanziandosi con i proventi del narcotraffico, la CIA:

• abbia reclutato esponenti mafiosi per assassinare leader stranieri;
• abbia assunto scienziati nazisti per condurre esperimenti sulla tortura e sul controllo della mente;
• si sia alleata con i narcotrafficanti asiatici;
• abbia aiutato criminali a sfuggire alla giustizia per renderli “signori della droga”.

Ma i documenti che hanno suscitato maggiori polemiche sono quelli in cui Cockburn e St. Clair espongono il modo vergognoso in cui l’informazione ufficiale, attraverso campagne guidate da infiltrati, ha coperto le operazioni segrete finanziate con i narcotraffici. Tanto da ottenere che colui che per primo aveva scoperto e dimostrato l’esistenza di queste “oscure alleanze”, il giornalista Gary Webb, venisse prima screditato poi allontanato, e la sua vita venisse distrutta tanto da condurlo al suicidio.
La tragica quanto reale conclusione tratta dagli autori è che finché una consistente parte del mondo dell’informazione continuerà ad essere complice di questo gioco sporco, tutto ciò che si muove all’ombra della droga sarà destinato a comparire sulle pagine dei giornali unicamente sotto falsa identità.
Recensione

Una storia di ipocrisia e di interferenze politiche” – The Guardian

“Una solida, impietosa analisi dello scandalo… Cockburn e St. Clair sollevano spinose questioni sul ruolo dei servizi segreti in una cosiddetta società democratica” – San Diego Union Tribune


INDICE

Prefazione 7

Capitolo 1
“La” notizia di Webb 9

Capitolo 2
Contrattacco 39

Capitolo 3
La storia della “paranoia” nera 74

Capitolo 4
Ecco la Cia 107

Capitolo 5
Il colpo di fortuna di Lucky 127

Capitolo 6
Paperclip: la scienza nazista va all'ovest 158

Capitolo 7
Klaus Barbie e il golpe della cocaina 178

Capitolo 8
La casa degli orrori del dottor Gottlieb 200
Controllare la mente: Gottlieb e oltre 206

Capitolo 9
Le guerre dell'oppio statunitensi: la Cina, la Birmania e la Cia 227

Capitolo 10
I soldati e i drogati: Vietnam e Laos 248

Capitolo 11
Come rendere l'Afghanistan un luogo sicuro per l'oppio 268

Capitolo 12
La Cia, la droga e il Centroamerica 289
Oliver North, la droga e la grande competizione per il Senato 289
I subappaltatori 296
Manuel Noriega 300
Celerino Castillo, l'uomo che lavorava troppo bene 304
Parry e Barger fanno lo scoop 315
Il rapporto Kerry 318
L'uomo del cartello di Medellín 324

Capitolo 13
L'Arkansas Connection: Mena 328

Capitolo 14
Il volto segreto del libero mercato: il Messico 360
Il NAFTA, Carlos Salinas e l'ascesa dei cartelli messicani 371
La caduta della casa Salinas 378
Il denaro sporco di Raúl 380
Zedillo, le armi e il denaro 387
La guerra alla droga colpisce il Chiapas 392

Capitolo 15
Il disinsabbiamento 399

Bibliografia 409
Annotazioni

Traduzione di Silvia Magi.

Sullo stesso argomento

Uno sguardo alla storia

Articoli in archivio

Geografia della corruzione
E' il principale ostacolo al pieno sviluppo delle istituzioni democratiche. Ma la corruzione può essere sconfitta con controlli severi e punizioni esemplari
di Manuel Castells su Internazionale del 12/04/2007
Il prestigioso quotidiano inglese The Indipendent chiede scusa ai propri lettori. La droga, ogni droga fa male e promuoverne mediaticamente la legalizzazione è stato un errore grave
Ma il boss non ha paura
Il clamoroso articolo d’oltre manica a Casa Nostra però sembra non scalfire il fronte di chi vuole legalizzare “la maria”. E Cosa Nostra tira un respiro di sollievo
di Roberto Bortone su mondoacolori.org del 19/03/2007

Notizie in archivio

S´inaugura in Trastevere una rassegna dedicata a diciassette grandi gialli dal dopoguerra fino agli anni ‘90
"Roma in nera", il delitto in mostra
Storie maledette, dalla Montesi alla contessa Alberica
su La Repubblica del 09/02/2006
MARTEDÌ 13 DICEMBRE 2005 – ORE 17.00
Presentazione del libro "La camorra e le sue storie", Martedi 13 dicembre a Napoli
“Una storia della camorra e dei suoi protagonisti: dai folcloristici guappi ottocenteschi alla tragicamente attuale catena di omicidi e vendette”
su mondoacolori.org del 12/12/2005
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2018
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0