I nuovi pirati. La pirateria del terzo millennio in Africa, Asia e America Latina

Edito da Mursia, 2009
176 pagine, € 14,00
ISBN 9788842542469

di Raffaele Cazzola Hofmann

Quarta di copertina

La pirateria sta vivendo una nuova e sorprendente fase di vitalità in alcuni snodi marittimi cruciali, dal Golfo di Aden allo Stretto di Malacca, dal Mare Cinese Meridionale al Golfo di Guinea. La battaglia per contrastarla è ancora lontana dall'essere vinta, i pirati hanno vita facile nei troppi Paesi del mondo la cui instabilità interna influenza in modo evidente le vicende del mare. Eppure, grazie al vivace dibattito apertosi negli ambienti sia politici che militari, oggi le prospettive sono migliori rispetto al recente passato. Le missioni internazionali di pattugliamento al largo della Somalia indicano come la pirateria sia un fenomeno uscito dall'ombra e ormai stabilmente al centro dell'agenda mondiale. Con un attento sguardo alla pirateria caraibica e asiatica dei secoli scorsi, inaspettatamente attuale in alcune sue dinamiche, e con i contributi di esperti e comandanti della Marina Militare Italiana, questo libro fa il punto della situazione fornendo i dati più aggiornati, e inquadra sul piano geografico, politico e commerciale il contesto in cui la pirateria contemporanea è rifiorita. Infine, nel delineare i possibili scenari futuri, analizza le contromosse messe in campo dalle Nazioni Unite, dall'Organizzazione Marittima Internazionale, dalla NATO, dall'Unione Europea e dai maggiori Paesi mediorientali e asiatici.

Uno sguardo alla storia

Articoli in archivio

Il prestigioso quotidiano inglese The Indipendent chiede scusa ai propri lettori. La droga, ogni droga fa male e promuoverne mediaticamente la legalizzazione è stato un errore grave
Ma il boss non ha paura
Il clamoroso articolo d’oltre manica a Casa Nostra però sembra non scalfire il fronte di chi vuole legalizzare “la maria”. E Cosa Nostra tira un respiro di sollievo
di Roberto Bortone su mondoacolori.org del 19/03/2007
CERNOBYL - IL 26 APRILE DEL 1986 ESPLODEVA IL REATTORE NUMERO 4
Vent'anni di solitudine
Molti anni sono passati dal più tragico incidente della storia del nucleare. Ma le domande di chi soffre restano senza risposta.
di Fulvio Scaglione su Famiglia cristiana del 26/04/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0