Da Nuova Agenzia Radicale del 09/02/2006
Originale su http://www.quaderniradicali.it/agenzia/index.php?op=read&nid=6714

Iran. Giornalista rischia condanna a morte per satira sulla rivoluzione islamica

Elham Foroutan, 19 anni, collaboratrice della rivista Tamaddon Hormozgan, rischia in Iran la pena di morte per l’articolo di satira apparso sul settimanale, pubblicato a Bandar Abbas, nel sud del paese.

Assieme ad Elham sono stati arrestati altri sei membri della redazione, ed è stata decretata anche la sospensione della rivista. Nel pezzo incriminato, pubblicato nelle pagine culturali della rivista, Elham Foroutan ha paragonato la rivoluzione islamica al virus dell'Aids, ''arrivato in Iran nel 1979'', l’anno della rivoluzione khomeinista. Nell’articolo intitolato ''Rendiamo pubblica la lotta all'Aids, l’ex presidente “riformista” Mohammad Khatami viene descritto come ''un rimedio che ha permesso la diffusione del virus'', mentre l'attuale presidente Mahmoud Ahmadinejad è ''il virus in prima persona''. I Pasdaran, l'Autorità Giudiziaria e il Ministero dell'Intelligence sono definiti ''centri di diffusione''! del contagio.

Proprietario della rivista Tamaddon Hormozgan è il parlamentare Ali Dirbaz, esponente della fazione Abadgaran, sostenitrice dell’attuale presidente iraniano.

Ali Dirbaz ha immediatamente preso provvedimenti nei confronti dei redattori ed in alcune dichiarazioni alla stampa ha chiesto la condanna a morte per la giornalista autrice dell’articolo.

La Foroutan è stata incriminata per aver insultato il fondatore della Repubblica Islamica e rischia ora la pena capitale. Nel frattempo il Ministero della Cultura e per l’Orientamento islamico ha annunciato l’imminente chiusura di 70 testate che “non rispettano i valori della Rivoluzione ed esprimono concetti contrari ai principi dell’Islam”.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Iran: Amnesty chiede stop a pena di morte per i minorenni
I tribunali iraniani hanno emesso due nuove condanne nei confronti di ragazze minorenni al momento del reato
di Chiara Brusini su Vita No Profit del 19/01/2006

News in archivio

Per numero di patiboli sempre prima la Cina, seguita da Iran e Arabia Saudita
Pena di morte: meno esecuzioni nel 2005
Dal rapporto dell'associazione 'Nessuno tocchi Caino' risultano in diminuzione sia le sentenze, sia il numero dei Paesi dove la condanna capitale è in vigore
su Adnkronos del 21/07/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0