Da Agenzia Fides del 11/01/2006
Originale su http://www.fides.org/aree/news/newsdet.php?idnews=8339&lan=ita

Nuove speranze per i sopravvissuti, a un anno dallo tsunami

Celebrazioni di commemorazione e solidarietà per la ricostruzione

Bangkok - La vita continua e crescono le speranze per le popolazioni colpite dallo tsunami di un anno fa. Il maremoto interessò anche la fascia costiera del Sud della Thailandia con alcune isole, causando circa 5.000 vittime e lo sfollamento di numerose persone, con danni ingenti anche al settore del turismo.

Grazie agli aiuti internazionali, all’intervento del governo Thai e alla buona volontà di molti operatori umanitari, la situazione è gradualmente migliorata e la vita è tornata faticosamente alla normalità. Nelle scorse settimane si sono svolte nel paese numerose celebrazioni di commemorazione delle vittime, alle quali ha partecipato anche la comunità cattolica.

Anche il Nunzio Apostolico in Thailandia, S.E. Mons. Salvatore Pennacchio, ha visitato di recente la zona Phuket, portando alla comunità locale colpita dalla tragedia la paterna vicinanza di Papa Benedetto XVI, e celebrando una Santa Messa nella Parrocchia della B.V. Assunta di Phuket per ricordare le persone scomparse. Prima della celebrazione, i fedeli locali e numerosi stranieri si sono raccolti in preghiera davanti alla lapide commemorativa eretta per ricordare le vittime (di 36 nazionalità). Si sono tenute in quel luogo anche numerose altre manifestazioni e cerimonie commemorative, organizzate da enti civili e religiosi. Anche il Vescovo di Surat Thani, S.E. Mons. Joseph Prathan, ha guidato un momento di preghiera con la partecipazione della comunità cristiana locale. Inoltre il Primo Ministro Thaksin Shinawatra ha posato una prima pietra commemorativa nel parco di Kao Lak, luogo dove verrà eretto un museo a ricordo della sciagura, sulla spiaggia di Phangnga.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Mezzo milione di feriti ora lotta per sopravvivere
L’allarme dell’Organizzazione mondiale della sanità: «Temiamo dissenteria e epidemie. L’acqua potabile non basta»
Oltre duemila stranieri morti solo a Phuket ma i conti non tornano. E non è la prima volta
Quei soccorsi ritardati per le bugie del governo Thai
di Raimondo Bultrini su La Repubblica del 31/12/2004

News in archivio

Bangkok a notte fonda i soldati occupano il parlamento e la tv di stato. La Casa Bianca sollecita «una risoluzione pacifica e democratica»
Thailandia: colpo di Stato militare
Dichiarata la legge marziale, mentre il premier Shinawatra è a New York. Il re con i golpisti
su La Stampa del 20/09/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0