Da La Repubblica del 18/10/2006
Originale su http://www.repubblica.it/2006/09/sezioni/cronaca/camorra/latitante-div...

I carabinieri, dopo aver a lungo pedinato la moglie dell'uomo, sono riusciti a catturare Francesco Abbinante, giÓ condannato a 14 mesi di reclusione

Camorra: arrestato latitante del clan 'Di Lauro', si era nascosto nel doppiofondo di un divano

Era in casa con moglie e figli. Tradito da un colpo di tosse

NAPOLI - Quando i carabinieri sono arrivati per arrestarlo Francesco Abbinante, 31 anni, ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei "Di Lauro", si è nascosto nel doppiofondo ricavato in un divano. Ma i carabinieri sono riusciti comunque a trovarlo e ad arrestarlo, ponendo fine a quattro anni di latitanza.

Abbinante, già condannato a 14 anni di reclusione per traffico internazionale di stupefacenti, era ricercato per due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse su richiesta della Dda nel settembre 2002 e nel gennaio 2003.

L'uomo si nascondeva, insieme alla moglie e tre figli, a Marano, in provincia di Napoli, in un appartamento di un parco residenziale. Il doppiofondo del divano all'interno del quale l'hanno trovato i carabinieri poteva essere chiuso dall'interno con un chiavistello.

Ad Abbinante i carabinieri sono arrivati seguendo gli spostamenti della moglie. Francesco Abbinante è il figlio di Raffaele, detto 'Papele', in carcere da tempo, dall'epoca della faida tra i 'dilauriani' e gli 'scissionisti'. Ma, ci sono altri esponenti di questa famiglia, rinchiusi in cella: ad esempio, Guido Abbinante, zio di Francesco e sua moglie, Raffaella De Felice.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Ieri i controlli dei carabinieri nell'area nord, oggi il presidio della polizia nella zona della faida
Piano Amato al via da Secondigliano
A Scampia un murales per ricordare le vittime innocenti dei clan
di Dario Del Porto su L'Espresso del 06/11/2006
LA CRIMINALIDAD EN ITALIA
Prodi visitˇ Nßpoles, una ciudad agobiada por la violencia mafiosa
El primer ministro, que se declarˇ angustiado, prometiˇ combatir el desempleo
di Julio Alga˝araz su ClarÝn del 03/11/2006
Naples en proie Ó la violence
Sept morts en cinq jours: la presse italienne traque les causes et cherche des remŔdes Ó la crise
su Le Temps del 02/11/2006

News in archivio

Emergenza criminalitÓ in Campania: tre omicidi nel weekend. Per il ministro della Giustizia l'invio dei militari "non Ŕ un tab¨"
Camorra: Mastella apre sull'esercito a Napoli, piano del Viminale per l'emergenza
Per fronteggiare la situazione sarebbero pronti 1.300 uomini in pi¨. Ma il portavoce di Prodi frena: "Ancora non Ŕ stato deciso nulla"
su La Repubblica del 30/10/2006
 
Cos'´┐Ż ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0