Da La Stampa del 19/10/2006
Originale su http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/cronache/200610articoli/12...

Mafia: maxi blitz a Messina

L'operazione all'alba di questa mattina

PALERMO. Ecco i nomi delle tredici persone arrestate all'alba di oggi nel corso dell'operazione 'Staffettà condotta dalla Squadra mobile di Messina, e che rientra nel piano avviato dal Servizio centrale operativo della Direzione anticrimine centrale della Polizia per contrastare la criminalità organizzata operante in Sicilia. Si tratta di appartenenti alla famiglia mafiosa capeggiata dal boss mafioso Giacomo Spartà: Angelo Crisafi, 40 anni, accusato di associazione di tipo mafioso, estorsione, porto e detenzione di armi; Mario Crisafi, 38 anni, accusato di porto e detenzione di armi; Stefano Lucchese, 34 anni, accusato di associazione di tipo mafioso ed estorsione; Nazzareno Pellegrino, 23 anni, accusato di associazione di tipo mafioso, detenzione e dpaccio di droga; Salvatore Prugno, 35 anni, accusato di associazione di tipo mafioso ed estorsione; Letteria Rossano, 43 anni, moglie del boss Spartà, accusata di assoicazione di tipo mafioso ed estorsione; Santo Rossano, 19 anni, nipote del boss Spartà, accusato di associazione di tipo mafioso ed estorsione; Fabio Siracusano, 27 anni, accusato di associazione di tipo mafioso.

E ancora Luca Siracusano, 30 anni, accusato di associazione di tipo mafioso, detenzione e spaccio di droga, ed estorsione; Giovanni Stroncone, 30 anni, accusato di associazione di tipo mafioso, detenzione e spaccio di droga; Giuseppe Cambria Scimone, 43 anni, accusato di associazione di tipo mafioso e Nicola Tavilla, 41 anni, accusato di estorsione. Infine, è stato colpito da un'ordinanza di custodia cautelare anche il capomafia Giacomo Spartà, 47 anni, attualmente detenuto al carcere di Rebibbia in regime di carcere duto. L'accusa è di associazione mafiosa.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Carcere duro, il Grand Hotel della mafia
I boss dietro le sbarre: da Buscetta a Mutolo
di Francesco Licata su La Stampa del 22/10/2006
Nel mandamento dei Lo Piccolo la conferma di un conflitto emerso dalle intercettazioni dell'operazioni Gotha
Scompare un boss, è guerra di mafia
Lupara bianca per Spatola capo della cosca di Tommaso Natale
di Francesco Viviano su L'Espresso del 22/09/2006
La strage di Brescia per uno sgarro alla mafia
Il procuratore Tarquini: movente del triplice delitto la spartizione del denaro ricavato da false fatturazioni legate a finanziamenti pubblici
di Gabriele Villa su Il Giornale del 16/09/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0