Da Gazzetta del Mezzogiorno del 30/10/2006
Originale su http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_cronache_NOTIZIA_01.asp?IDN...

Camorra: ucciso cognato del boss

NAPOLI - E’ imparentato con la potente famiglia Misso del rione Sanità, Vincenzo Prestigiacomo, il 33enne pregiudicato, con precedenti per associazione mafiosa, ucciso stasera in un agguato a Napoli. In particolare, a quanto si è appreso, l’uomo sarebbe cognato di Emiliano Zapata e Giuseppe Misso junior, figli del boss del rione Sanità Giuseppe Misso.

I Misso, clan storico della Sanità, in passato sono stati in conflitto con il cartello di clan che va sotto il nome di Alleanza di Secondigliano e più di recente con un gruppo scissionista interno al quartiere. Il delitto, secondo gli inquirenti, potrebbe segnare la ripresa di uno scontro tra le organizzazioni camorristiche cittadine.

L'agguato camorristico a Vincenzo Prestigiacomo ha provocato anche il ferimento di una donna, una passante, cittadina straniera di 32 anni, Fraga Tudor. La donna ha riferito che si trovava in una bar quando è stata colpita alla gamba da un proiettile di striscio.

L’episodio è avvenuto sotto gli occhi di decine di passanti e pendolari; la zona, infatti, si trova tra Piazza Cavour e Via Foria, a due passi da via del Duomo, un’area densamente popolata, centro commerciale e con le due stazioni della Metropolitana nei pressi. Ci sono stati momenti di terrore con un fuggi fuggi generale quando sono stati uditi i colpi di pistola.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Ieri i controlli dei carabinieri nell'area nord, oggi il presidio della polizia nella zona della faida
Piano Amato al via da Secondigliano
A Scampia un murales per ricordare le vittime innocenti dei clan
di Dario Del Porto su L'Espresso del 06/11/2006
LA CRIMINALIDAD EN ITALIA
Prodi visitó Nápoles, una ciudad agobiada por la violencia mafiosa
El primer ministro, que se declaró angustiado, prometió combatir el desempleo
di Julio Algañaraz su Clarín del 03/11/2006
Naples en proie à la violence
Sept morts en cinq jours: la presse italienne traque les causes et cherche des remèdes à la crise
su Le Temps del 02/11/2006

News in archivio

Emergenza criminalità in Campania: tre omicidi nel weekend. Per il ministro della Giustizia l'invio dei militari "non è un tabù"
Camorra: Mastella apre sull'esercito a Napoli, piano del Viminale per l'emergenza
Per fronteggiare la situazione sarebbero pronti 1.300 uomini in più. Ma il portavoce di Prodi frena: "Ancora non è stato deciso nulla"
su La Repubblica del 30/10/2006
I carabinieri, dopo aver a lungo pedinato la moglie dell'uomo, sono riusciti a catturare Francesco Abbinante, già condannato a 14 mesi di reclusione
Camorra: arrestato latitante del clan 'Di Lauro', si era nascosto nel doppiofondo di un divano
Era in casa con moglie e figli. Tradito da un colpo di tosse
su La Repubblica del 18/10/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0