Da ITNews del 17/10/2006
Originale su http://www.itnews.it/news/2006,354,itnl6a18,1017,,,135310.html

Cina: dissidente condannato a 4 anni per articoli online

Nei suoi scritti parole dure contro il governo di Pechino

Roma - Non si arresta il diktat censorio del governo cinese contro i giornalisti. Il tribunale di Cangzhou, nella provincia settentrionale cinese dello Hebei, ha condannato a quattro anni di carcere per ''sovversione'' l'attivista Guo Qizhen per aver scritto articoli critici sull'operato del governo e sul partito comunista, pubblicati online. Guo, 49 anni, intende ricorrere in appello, ha reso noto il Centro d'Informazioni sui Diritti Umani e la Democrazia basato a Hong Kong, che ha diffuso la notizia della condanna. L'attivista è stato processato per gli articoli su siti stranieri del Web. Secondo il suo legale l'arresto sarebbe invece legato alla partecipazione ad uno sciopero della fame organizzato dall'avvocato per i diritti umani Gao Zhisheng. Lo stesso Gao, arrestato in agosto, è stato recentemente incriminato per sovversione.

Sullo stesso argomento

News in archivio

Cina: non più ammesse le notizie delle agenzie straniere
Emanati nuovi severi regolamenti che limitano la libertà d'informazione
su ITNews del 11/09/2006
Microsoft chiude il blog di un cinese
Censurato il sito perché contrario alle leggi locali
su ITNews del 04/01/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2018
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0