Da Caserta news del 24/08/2006
Originale su http://www.casertanews.it/public/articoli/art_20060824223418.htm

Camorra: arrestato Nicola Zara

Cancello Arnone – Arrestato la scorsa notte a Cancello Arnone, Nicola Zara, latitante inserito nella lista dei cinquecento ricercati piu' pericolosi d'Italia e ritenuto elemento di spicco del clan camorristico dei Casalesi. Zara, ricercato da oltre due anni, si nascondeva in casa della vedova di un altro presunto camorrista, rimasto ucciso nel 1990 in un agguato. Nei suoi confronti erano state emesse tre ordinanze di custodia cautelare, con le accuse di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsione, omicidio, detenzione di armi da guerra e ricettazione.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Le ronde dei camorristi "Vi difendiamo dai balordi"
Nel Casertano i clan sostituiscono lo Stato
Obiettivo gli sbandati che da Scampia si spingono fino all'agro aversano e i clandestini che provano il "colpo"
di Attilio Bolzoni su La Repubblica del 29/09/2006
Ieri i controlli dei carabinieri nell'area nord, oggi il presidio della polizia nella zona della faida
Piano Amato al via da Secondigliano
A Scampia un murales per ricordare le vittime innocenti dei clan
di Dario Del Porto su L'Espresso del 06/11/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2018
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0