Da Corriere della Sera del 04/10/2006
Originale su http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2006/10_Ottobre/04/baghdad.shtml

Lo riferisce la polizia irachena

Iraq: attentato a Baghdad, 14 morti e 75 feriti

Attacco dinamitardo contro il convoglio del ministro dell'industria che per˛ si trovava da un'altra parte

BAGHDAD - Il ministro dell'industria iracheno, il curdo Fawzi al-Hariri, è sopravvissuto a un attentato organizzato contro di lui questa mattina a Baghdad est. Due diversi ordigni sono stati fatti esplodere a pochi secondi l'uno dall'altro al passaggio della sua auto. Nell'attacco, riferisce la polizia irachena, sono però morte 14 persone. Altre 75 sono rimaste ferite.

DINAMICA - Due potenti deflagrazioni hanno investito il convoglio di macchine del ministero dell'Industria, ma, stando a quanto ha riferito una portavoce del dicastero, il ministro non era a bordo, perché gli autisti e le guardie del corpo di uno dei suoi vice stavano portando le macchine al rifornimento di benzina.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

La condanna di Saddam un grave errore. Con l'Iraq pronto ad infiammarsi
Il processo senza giustizia con un verdetto farsa
di Antonio Cassese su La Repubblica del 06/11/2006
 
Cos'´┐Ż ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0