Da Reuters del 19/09/2006
Originale su http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=entertainmentNews&a...

Aids: sempre meno letale dove i farmaci sono disponibili

WASHINGTON - Più di un quarto dei newyorkesi affetti dal virus dell'Aids stanno morendo per cause diverse da quella della sindrome da immunodeficienza, secondo quanto annunciato ieri da un gruppo di ricercatori.

Da un'analisi fatta sui 68,669 residenti della città di New York affetti dal virus HIV è risultato che, fra quelli scomparsi tra il 1999 e il 2004, il 26,3% è morta per cause diverse dall'Aids. Questo rappresenta un aumento del 32% rispetto al 1999, quando meno del 20% dei pazienti affetti da HIV morivano per altre cause.

Grazie ai nuovi cocktail di medicinali anti-Aids, i pazienti di oggi sono in grado di condurre una vita quasi normale, con un'assunzione ridotta a una o due volte al giorno, che rende i farmaci ben più gestibili rispetto al passato.

Nonostante ciò, l'Aids rimane un male incurabile, che diventa mortale laddove i medicinali non sono disponibili, come in gran parte del continente africano.

Secondo quanto hanno scritto Judith Sackoff e i suoi colleghi del dipartimento di salute e igiene mentale di New York negli Annali di medicina Interna, il 31% dei pazienti affetti da HIV sono morti a causa di abuso di sostanze, circa il 24% per malattie cardiovascolari e il 20% di tumori totalmente slegati dal virus HIV.

"I medici devono ricordare che la maggior parte dei pazienti affetti da HIV sopravviveranno fino a sviluppare le stesse malattie che toccano tutti gli altri", scrive la dottoressa Judith Aberg dell'Università New York in un commento a margine della ricerca.

Sullo stesso argomento

News in archivio

Aids: Roche condivide il suo sapere con l'Africa
Il gigante farmaceutico svizzero Roche trasferisce a tre compagnie africane i mezzi di fabbricare localmente un farmaco generico contro l'AIDS. Altre imprese seguiranno.
su SwissInfo del 22/09/2006
La multinazionale farmaceutica Abbott rifiuta di vendere la nuova versione della medicina e ritarda
Lotta all'Aids, la denuncia di Msf: "Farmaco negato ai paesi poveri"
su La Repubblica del 06/07/2006
AIDS: forte opposizione al brevetto su un farmaco in India, è la prima volta
I brevetti in India sono un’ipoteca sull’accesso a farmaci dai prezzi contenuti e un rischio per un’auspicata estensione del trattamento
su Medici Senza Frontiere del 30/03/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0