Da ITNews del 27/12/2006
Originale su http://www.itnews.it/news/2006,333,itnl6c29,1227,,,172454.html

Italia: arriva il Wi-Max

Dal prossimo giugno comincerà la ripartizione delle frequenze

Roma - Il Wi-Max s'ha da fare in Italia. A partire da giugno 2007, verranno resi disponibili più lotti di frequenze (nella banda Wi-Max 3.4÷3.6 GHz) per iniziali complessivi 35+35 MHz, ripartibili anche su più macroaree nazionali. E' quanto hanno concordato oggi i ministri della Difesa, Arturo Parisi, e delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni. Entro febbraio verrà stilato un calendario operativo, concordato con l'Autorità delle Garanzie nelle Comunicazioni, per diffondere la tecnologia che permette di navigare in banda larga in modalità wireless, considerata la naturale evoluzione del Wi-Fi e il superamento tecnologico dell'Umts.

Il servizio Wi-Max - si apprende in una nota - potrà così essere avviato per un più rapido sviluppo della diffusione della banda larga sul territorio, soprattutto nelle aree ove è più complessa la realizzazione di nuove infrastrutture.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Licenze WiMax, il bando è in arrivo
Nei prossimi mesi, prevede il sottosegretario alle Comunicazioni, sarà possibile accedere alle frequenze rese libere dalla Difesa
di Dario Bonacina su Punto Informatico del 05/10/2006

News in archivio

su ITNews del 13/10/2006
Connettività: è partita la corsa al Wimax
Sprint Nextel annuncia investimenti per 3 miliardi di euro. A ruota Motorola e Samsung Electronics
su ITNews del 11/08/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0