Un pianeta in debito. Perché dobbiamo cancellare il debito con i paesi in via di sviluppo

Edito da Ponte alle Grazie, 2005
307 pagine, € 14,00
ISBN 8879287591

di Noreena Hertz

Quarta di copertina

Come può un operatore di borsa diventare padrone di uno Stato del Sud Pacifico? Cosa ha provocato il crollo finanziario dell'Argentina? Perché la campagna per l'estinzione del debito, in corso dal 1997 e appoggiata dalle Nazioni Unite, è stata in realtà un fallimento? Il problema del debito non è più soltanto un problema del Terzo mondo: è un problema urgente del mondo sviluppato perché la povertà, le epidemie, le catastrofi ambientali, lo scontento e la rabbia sempre crescenti nei Paesi poveri sono sempre più "pericolosi" anche per noi.

Sullo stesso argomento

Uno sguardo alla storia

Articoli in archivio

Storia di un´icona e delle sue contraddizioni
Che Guevara. Ma si può ancora tifare per lui?
di Carlos Franqui su La Repubblica del 01/11/2005
Il racconto dei medici argentini che le visionarono dopo la sua morte
Che Guevara, il segreto delle mani amputate
di Omero Ciai su La Repubblica del 31/10/2005
di Maria Seoane su Clarín del 31/10/2005

In biblioteca

di Mario Lazzarini
Italia Editrice New, 2009, € 20,00
di Aminata D. Traoré
Avagliano Editore, 2009, € 15,00
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0