Da Il Messaggero del 18/11/2004

Uranio, via alla commissione Martino: «Accertare la verità»

di Carlo Mercuri

ROMA - Ora ci proveranno i senatori a indagare sull’uranio impoverito, usando gli stessi poteri della magistratura. Quattro anni dopo il primo caso di linfoma di Hodgkin, diagnosticato a un nostro militare che era stato nei Balcani. Due anni dopo la terza relazione della Commissione Mandelli, che aveva parlato di «eccesso statisticamente significativo» di linfomi di Hodgkin presso i nostri militari impegnati nei Balcani. E parecchi decessi dopo (l’Osservatorio militare ne ha registrati 32) e dopo molti altri militari che si sono ammalati (sarebbero 273, sempre secondo le stime dell’Osservatorio).

Ora, si diceva, i senatori proveranno a far luce su questo mistero italiano. E’ stata infatti istituita una commissione parlamentare d’inchiesta, composta da 20 senatori, che avrà il compito di indagare se esiste un nesso tra l’uranio impoverito, usato per la confezione di proiettili, e l’insorgenza anomala di linfomi di Hodgkin presso i nostri soldati. La Commissione concluderà i suoi lavori entro un anno. Tutti i gruppi parlamentari si sono detti, ovviamente, felici che lo spinoso argomento abbia finalmente cominciato ad esser preso per le corna. Ma, più di tutti, si sono detti felici i membri dell’Osservatorio militare, vale a dire gli operatori di quella struttura associazionistica che per prima (e a lungo nel diffidente silenzio delle Autorità) denunciò i casi di malattie e decessi. Domenico Leggiero, responsabile del comparto Difesa dell’Osservatorio, infatti dice: «L’istituzione di una commissione d’inchiesta sull’uranio impoverito è un risultato storico, perché per la prima volta le Istituzioni prendono atto che la verità non è sempre e necessariamente quella ufficiale». Le Forze armate per la verità, e a partire dagli allarmanti dati della Commissione Mandelli, presero a sottoporre tutti i militari in partenza per le missioni all’estero (e al loro ritorno) a stringenti test e controlli medici, quelli fissati dal cosiddetto “protocollo Mandelli”. Ma così per prevenzione, non sapendo ancora se la causa dei linfomi di Hodgkin risieda davvero nell’uranio impoverito oppure in qualche altra diavoleria utilizzata nei conflitti e non meglio definita.

Si è detto «soddisfatto» per l’istituzione della Commissione il ministro Martino, il quale ha auspicato che si possa arrivare «a conclusioni certe, nell’unico e superiore interesse del personale, militare e civile, che ha operato e opera nell’ambito delle missioni internazionali di pace e nelle installazioni nazionali in cui vengono svolte le attività esercitative. La verità - ha proseguito il ministro - è una certezza che va ricercata indipendentemente dall’appartenenza politica».

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Il ministero della Difesa annuncia i rimborsi per chi si è ammalato nelle missioni all´estero
Militari contaminati dall´uranio adesso arrivano i risarcimenti
Armi all´uranio impoverito risarciti i militari ammalati
di Elsa Vinci su La Repubblica del 25/03/2005
In caserma si muore di più
Passano da 88 a 109 i militari deceduti per malattia. Superano anche gli incidenti letali, che sono aumentati del 31%. Sospetti sull'uranio impoverito
di Toni Mira su Avvenire del 19/10/2004
Il Tribunale ha condannato il ministero della Difesa
Sarà risarcita la famiglia Melone
di Fabio Dessì su La Nuova Ecologia del 04/06/2004

News in archivio

La decisione della commissione Sanità della Regione
Sardegna, un'indagine sull'uranio impoverito
L'iniziativa segue le denunce presentate da sindaci e comitati spontanei sui danni alla salute di militari sardi che hanno partecipato a missioni all'estero
su La Nuova Ecologia del 14/10/2004
I familiari vogliono essere coinvolti
Istituita una commissione d'inchiesta
Al Senato un organismo per far luce sulle morti e sulle patologie di soldati. Per il presidente dell'Anavafaf, Falco Accame, il nodo da sciogliere non è medico, ma politico
su La Nuova Ecologia del 15/09/2004
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2021
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0