Da Vita No Profit del 26/05/2006
Originale su http://www.vita.it/articolo/index.php3?NEWSID=68710

Gas serra: Italia ritardataria condannata dalla Ue

di Benedetta Verrini

La Direttiva del Parlamento europeo sullo scambio di quote di emissioni di gas a effetto serra non è stata recepita entro la scadenza obbligatoria, il 2003

L'Italia "ritardataria" sulle disposizioni del Protocollo di Kyoto è stata condannata dalla Corte di giustizia delle comunità europee "per non aver recepito entro il termine prescritto la direttiva sullo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra".

Il protocollo di Kyoto, come è noto, mira alla riduzione dell'8%delle emissioni di gas a effetto serra nel periodo 2008-2012, rispetto ai livelli del 1990.

Per questo la Direttiva del Parlamento europeo, 2003/87/CE, che doveva essere recepita entro il 31 dicembre 2003, ha istituito un sistema di scambio di quote di emissioni dei gas serra nella Ue, grazie al quale a ogni stato membro è consentito emettere una tonnellata di biossido di carbonio o di qualsiasi altro gas a effetto serra per un periodo determinato.

Dopo aver ricevuto una diffida da parte della Commissione, il governo italiano ha fatto presente che il recepimento è avvenuto attraverso l'adozione del decreto legge 12 novembre 2004, n. 273, entrato in vigore il 16 novembre 2004 e convertito in legge 30 dicembre 2004, n. 316.

Troppo tardi, però: la sentenza della Corte ha condannato l'Italia alle spese e ha rilevato che “non avendo adottato, entro il termine prescritto, tutte le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per conformarsi alla direttiva, la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi che le incombono in forza di tale direttiva.”

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Sono molti gli animali che mutano le loro abitudini per via delle trasformazioni dell'habitat. Scienziati Usa hanno decretato l'inizio della sesta estinzione sulla Terra, la prima provocata dall'uomo
Attenti alla rana: è la spia che il clima cambia
Il suo organismo vittima dell'effetto serra. Alcune specie di anfibi a rischio estinzione
di Antonio Cianciullo su La Repubblica del 09/10/2006

News in archivio

Ambiente: Ronchi, «Per Kyoto presenterò un disegno di legge»
L'ex ministro dell'ambiente sarà il primo firmatario di un provvedimento sul quale convergono i parlamentari di tutta l'Unione
su Greenreport del 12/07/2006
Ambiente: australiani pronti a pagare per ridurre l'effetto serra
Una stragrande maggioranza di elettori conservatori chiedono che l'Australia firmi il protocollo di Kyoto
su ITNews del 08/11/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0