Da Punto Informatico del 10/01/2006
Originale su http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=57103

Nato il Partito dei Pirati

Un gruppo di utenti svedesi sferra un'offensiva senza precedenti alle politiche delle grandi corporation occidentali che - affermano - si dedicano al racket della proprietà intellettuale

Roma - No alle leggi internazionali che rendono possibile alle grandi corporation di far valere a tutto tondo i propri diritti di proprietà intellettuale ben oltre il buon senso. Questo, in sintesi, il significato del manifesto politico con cui è stato presentato nei giorni scorsi in Svezia il Partito dei Pirati.

Nel suo sito, il gruppo di utenti Internet che ha messo in piedi Piratpartiet, dichiara di voler partecipare alle prossime elezioni politiche sperando di riuscire a superare lo sbarramento del 4 per cento: oltre quel numero di voti, infatti, il Partito potrebbe guadagnarsi uno o più seggi in Parlamento. Per riuscirci dovranno raggranellare più di 225mila voti.

L'operazione è annunciata come una esplicita risposta alle politiche delle multinazionali che, afferma il manifesto, nel mondo in via di sviluppo si comportano come un racket a caccia di lucro sulla scorta di proprietà intellettuali spesso discutibili, e nel mondo ricco sono impegnate nella violazione della privacy e nell'aggressione legale a singoli individui. Il riferimento alle major del cinema e della musica è chiarissimo.

Il programma politico del Piratpartiet è di rottura: ignorare le determinazioni dell'Organizzazione mondiale del Commercio e qualsiasi normativa tesa ad ostacolare il libero flusso dell'informazione. Altri punti cardine riguardano il rifiuto della data retention, ossia la conservazione dei dati degli utenti: in questo caso il riferimento è alle nuove normative europee che, nate come leggi eccezionali per combattere il terrorismo, mettono in realtà i dati raccolti a disposizione anche delle inchieste contro le violazioni della proprietà intellettuale.

Sullo stesso argomento

 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono gi registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2021
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0